Attrezzatura per subacqueo, cosa occorre per fare ottime immersioni

Attrezzatura per subacqueo, cosa occorre per fare ottime immersioni

Ogni passione sappiamo che ha un costo, fare immersioni una attrezzatura per subacqueo che può essere impegnativa. Ovviamente ogni attività sportiva ha un suo livello di costi, quella della subacquea probabilmente si colloca tra quelle più impegnative. Del resto, non potrebbe essere altrimenti, quale altro sport consente di esplorare un mondo parallelo di cui conosciamo poco come il mare? Appunto.

L’elenco dei componenti di una buona attrezzatura per subacqueo, è discretamente corposa, ovviamente diamo per scontati maschera e pinne :D Questi sono i fondamentali per ogni immersione che si rispetti. Ogni immersione si differenzia, esempio immersioni in acque calde e fino a una certa profondità si possono fare senza muta, per altre invece è necessaria. Di fatto dipende anche dal nostro obiettivo, che può essere di pochi metri fino ad alcune decine, quindi per ogni condizione cambia anche l’equipaggiamento.

L’attrezzatura completa per fare subacquea

Allora, pinne e maschera ok, ma poi mettiamo in conto quanto segue:

  • Maschera
  • Muta, guanti e calzari
  • Zavorra
  • Aeratore
  • Pinne
  • Boa segnasub
  • Coltello
  • Bombola
  • Erogatore
  • Manometro
  • Profondimetro
  • Orologio
  • Giubbotto ad assetto variabile (GAV)

Come possiamo notare sono diversi i componenti, più o meno necessari in base alle profondità da raggiungere. Alcuni di questi strumenti sono necessari per la sicurezza, come ad esempio il profondimetro e la boa segnasub indispensabili sempre.

Quali prodotti scegliere?

In questo caso la questione si fa alquanto complessa, quanto volete essere tranquilli? Per di questo si tratta, oggi non si ha che l’imbarazzo della scelta, ma stiamo parlando di andare sott’acqua non a fare una passeggiata.

Da escludere a priori materiali e attrezzatura per subacqueo economica. Per intenderci tutta quella roba dozzinale proveniente dalla Cina e risultato di produzioni realizzate con materiali di scarsa qualità. Scegliere sempre un prodotto di un’azienda che ha esperienza e una storia, perché fare immersioni è un po’ come andare sulla Luna, ma senza il razzo!